Diabete di tipo 2, monitoraggio continuo del glucosio decisamente positivo in chi assume insulina basale. Studio su JAMA

Gli adulti con diabete di tipo 2 a cui è stata prescritta insulina basale senza terapia insulinica prandiale hanno ottenuto miglioramenti significativi dei livelli di emoglobina glicata 8 mesi dopo l’inizio del monitoraggio continuo del glucosio in tempo reale. Sono i risultati dello studio MOBILE, presentato all’International Conference on Advanced

Continua a leggere

Diabete di tipo 1 e trapianto di isole pancreatiche: per la prima volta in Italia Niguarda sperimenta il trapianto con capsule bio-ingegnerizzate, supportato da Fondazione Italiana Diabete.

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune che colpisce nel 50% dei casi nell’infanzia e nell’adolescenza, se non trattato porta alla morte e, se mal trattato, può causare molte complicazioni gravi, sia acute che croniche. Questo tipo di diabete, che rappresenta il 5% dei casi complessivi, richiede un trattamento insulinico immediato ed intensivo e un frequente monitoraggio dei valori glicemici. Il trapianto di pancreas e quello, meno invasivo, di isole pancreatiche sono due procedure potenzialmente capaci di risolvere per molti anni il diabete di tipo 1, eliminando o riducendo l’insulino–dipendenza e allontanando o facendo regredire

Continua a leggere

Nuove linee guida pratiche AACE per l’uso delle tecnologie avanzate

Per la prima volta le linee guida dell’American Association of Clinical Endocrinology (AACE) hanno incluso raccomandazioni per la pratica clinica sull’uso delle tecnologie disponibili per la gestione del diabete, come il monitoraggio continuo del glucosio, i sistemi per la somministrazione di insulina e dispositivi e le app intelligenti connesse. Le

Continua a leggere

Maggiore rischio di demenza a lungo termine in persone con diabete di tipo 1 con gravi eventi ipoglicemici e iperglicemici

Gravi eventi ipoglicemici e iperglicemici sono correlati con l’aumento del rischio di demenza tra gli adulti più anziani con diabete di tipo 1, secondo uno studio di coorte longitudinale condotto su oltre 2.800 pazienti e pubblicato online su “Neurology”. «Per le persone con diabete, i livelli di glicemia sia gravemente

Continua a leggere

Diabete: un solo nome, tante malattie diverse

Diabete vuol dire molte malattie diverse, con gestioni diverse, cause diverse, esiti diversi, tutte con alterata glicemia. Spesso vengono usati termini sbagliati, vecchi e fuorvianti per indicare soprattutto il diabete di tipo 1 e questo confonde molte persone. La definizione e classificazione del diabete è importante, perché da essa deriva

Continua a leggere

Diabetes Monitor

Medi-Pragma è un Istituto di Ricerche di Mercato indipendente specializzato nella realizzazione di indagini in campo sanitario. Attualmente sta conducendo un’indagine nazionale sulle abitudini dei pazienti diabetici. Medi-Pragma conduce lo studio di iniziativa che coinvolge circa 600 persone con diabete (divise tra tipo 1 e tipo 2) distribuite sul territorio

Continua a leggere

Consoli: ‘parodontite è di fatto una complicanza del diabete’

‘Doppio screening’ da dentista e diabetologo per spezzare il circolo vizioso fra diabete e parodontite. In un documento congiunto di Società italiana di parodontologia e implantologia (Sidp), Società italiana di diabetologia (Sid) e Associazione medici diabetologi (Amd) sono stati appena stabiliti i criteri per la diagnosi precoce delle due malattie,

Continua a leggere

Priorità della vaccinazione anti COVID-19 nelle persone con diabete: raccomandazioni di SID, AMD e SIE

Le persone con diabete presentano ad ogni età, rispetto alla popolazione non diabetica, un rischio significativamente maggiore di mortalità e gravità di malattia in caso di infezione da SARS-Cov-2. È quindi necessario e prioritario mettere in sicurezza attraverso la copertura vaccinale la popolazione diabetica, come chiaramente e giustamente indicato nelle

Continua a leggere