Categoria: Il diabete tipo 2

Diabete di tipo 2, relazione dose-risposta tra esercizio fisico e riduzione della glicemia

Quanto più i pazienti con diabete di tipo 2 fanno esercizio fisico tanto maggiore è la riduzione dei livelli di emglobina glicata. Sono gli esiti di una nuova analisi post-hoc dei dati raccolti durante 6 mesi di esercizio supervisionato, pubblicati nel numero di settembre della rivista Medicine & Science in Sports

Continua a leggere

Nuove linee guida ADA, nel diabete di tipo 2 va considerata la terapia di combinazione precoce

La linee guida cliniche 2020 dell’American Diabetes Association (ADA) sottolineano l’importanza di considerare la terapia di combinazione precoce in alcuni pazienti con diabete di tipo 2, quando il trattamento di prima linea non è sufficiente a raggiungere il target glicemico o in caso di comorbidità

Continua a leggere

Diabete di tipo 2, insonnia identificata come nuovo fattore di rischio per lo sviluppo della malattia

L’analisi di un ampio set di dati ha permesso di identificare una serie di fattori collegati allo sviluppo diabete di tipo 2, sia di rischio, tra cui l’insonnia, che protettivi. I risultati dello studio di randomizzazione mendeliana sono stati pubblicati sulla rivista Diabetologi. I ricercatori hanno utilizzato i dati riepilogativi

Continua a leggere

Una nuova insulina settimanale può rivoluzionare la terapia del diabete di tipo 2

Nel trattamento del diabete di tipo 2 una nuova formulazione di insulina da somministrare una sola volta a settimana (insulina icodec) si è rivelata efficace e sicura quanto la terapia giornaliera con insulina glargine U100. È quanto emerge da uno studio di fase II presentato al congresso virtuale della European Association

Continua a leggere

Competenze e non solo conoscenze, al via la formazione certificata dei diabetologi di AMD

Prende il via oggi, il primo percorso di formazione per diabetologi, “Prevenzione del rischio cardiovascolare nel diabete” organizzato da AMD con il supporto incondizionato della alleanza Boehringer Ingelheim – Eli Lilly, che consentirà ai discenti di partecipare al processo di certificazione delle competenze

Continua a leggere

Anziani con diabete 2 trattati con metformina, declino cognitivo rallentato e ridotto rischio di demenza

Secondo uno studio prospettico osservazionale, pubblicato su “Diabetes Care”, nei pazienti più anziani con diabete, l’uso di metformina è collegato a un declino cognitivo più lento e a un ridotto rischio di demenza. Più precisamente, in più di 1.000 pazienti seguiti per 6 anni, il tasso di declino della cognizione

Continua a leggere

Il diabete 2 si può prevenire o anche invertire se si evita il sovrappeso

Perdere peso potrebbe prevenire o addirittura invertire il diabete, indipendentemente dalla predisposizione genetica a sviluppare la condizione, secondo quanto emerso da una ricerca presentata al congresso della European Society of Cardiology (ESC) 2020. Come evidenziato dai ricercatori, nel 2019 circa 463 milioni di persone in tutto il mondo soffrivano di diabete, principalmente

Continua a leggere