Il diabete di tipo 2 e’ una malattia seria

Il diabete di tipo2 è stato spesso considerato un “quasi-diabete”, un “leggero diabete”, un “po’ di diabete”. Questi termini “sorpassati”, supportano l’idea “sorpassata”per cui il diabete di tipo 2 non sia una malattia grave. Un po’ di tempo trascorso nella sala d’aspetto di un endocrinologo, vi dimostrerà che i soggetti

Continua a leggere

Trapianto di pancreas: criteri di scelta e risultati

Il trapianto di pancreas (PTX) è stato pensato inizialmente come un mezzo per raggiungere una secrezione insulinica normale ed è correntemente l’unica terapia conosciuta in grado di creare stabilmente uno stato di insulinoindipendenza con una completa normalizzazione del metabolismo glicemico. Grazie ai progressi ottenuti nella tecnica del prelievo dell’organo donato,

Continua a leggere

Celiachia: il diabete visto dall’intestino

Introduzione La possibilità di identificare soggetti ad alto rischio di sviluppare il diabete insulino-dipendente porta in sé la frustrazione derivante dall’assenza di un’efficace strategia preventiva della malattia. La presenza di anticorpi diretti contro il pancreas e l’analisi dell’HLA consentono di predire con elevata affidabilità lo sviluppo del diabete in età

Continua a leggere

L’attività fisica unita ai farmaci migliora il controllo del diabete

Secondo uno studio svedese, i diabetici di tipo 2 rispondono ottimamente all’attività fisica e l’aggiunta dell’acarbosio a un programma di esercizio consente di migliorare significativamente il controllo della glicemia. Il Dr. Henrik Wagner e i suoi colleghi dell’Università Karolinska di Stoccolma hanno assegnato dei soggetti diabetici di tipo 2 a

Continua a leggere