Categoria: Esperti

 
Portale Diabete si avvale della consulenza e della preziosa e generosa collaborazione di alcuni dei più validi e rinomati esperti sul diabete italiani ed internazionali.
Portale Diabete offre ai suoi lettori la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi sul diabete. Ricordiamo che tale servizio è solo informativo e orientativo.Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici.
In nessun caso le informazioni ricevute possono sostituire l’opinione del medico curante qualora dette informazioni siano utilizzate dal lettore per uso personale. Le opinioni medico-scientifiche fornite si intendono solo per uso informativo e non intendono sostituire la visita medica, peraltro incoraggiata da Portale Diabete.Portale Diabete non si assume alcuna responsabilità per un uso illecito delle informazioni e comunque al di fuori di una mera attività di approfondimento della conoscenza nel campo del sito.Potete inviare la vostra domanda a espertoportalediabete@yahoo.it precisando a quale consulente volete rivolgerla (vedi Gli esperti di Portale Diabete).
Qualora la vostra domanda fosse di utilità generale verrà pubblicata: per salvaguardare la vostra privacy, il vostro nome verrà eliminato e appariranno solo le vostre iniziali; non saranno pubblicate informazioni personali per garantire l’anonimato.
Chi preferisse non veder pubblicata comunque la sua domanda è pregato di farlo presente nel messaggio.

Il Piano Terapeutico. Compilazione, modifica e validità.

Il Piano Terapeutico annuale per pazienti diabetici, compilato a cura del medico prescrittore (Medico di Medicina Generale, Pediatra di Libera Scelta, Medico diabetologo di Struttura accreditata, pubblica e privata) e che deve essere autorizzato dal Medico dell’Asl, trova il suo fondamento normativo nella Legge 16 marzo 1987, n. 115. Ad

Continua a leggere

Le agevolazioni fiscali per le persone con disabilità (e per i loro familiari). I veicoli.

Sono riconosciuti benefici fiscali in favore dei contribuenti portatori di disabilità, e le norme fiscali indicano le persone che ne hanno diritto. La materia è delicata, in particolar modo con riguardo ai veicoli, e alla possibilità di usufruire di agevolazione fiscali quando il contribuente (o il soggetto che è fiscalmente

Continua a leggere

La valutazione del diabete mellito tipo 1 ai fini dell’invalidità e dell’handicap nel minore. Le Linee Guida INPS e le Commissioni Mediche.

Nel novembre 2015, al fine di indirizzare le Commissioni Mediche verso giudizi uniformi in merito all’accertamento ed alla revisione di invalidità ed handicap nel minore diabetico di tipo 1, la Commissione Medica Superiore dell’INPS emanó un documento, intitolato “LA VALUTAZIONE A FINI DI INVALIDITA’ CIVILE E HANDICAP DEL MINORE AFFETTO

Continua a leggere

La visita di revisione e la permanenza dei benefici.

Spesso nei verbali ricevuti a seguito di concessione dell’invalidità o dell’handicap l’INPS comunica anche se il soggetto beneficiario debba o meno essere sottoposto a (visita di) revisione. Accanto alla dicitura REVISIONE viene esplicitato un NO, oppure indicata la data di REVISIONE. Il quesito è se il soggetto c.d. “rivedibile” mantenga

Continua a leggere

I rimedi avverso il verbale di accertamento dell’invalidità.

Nel processo di accertamento dell’invalidità civile (cecità e sordità, l’handicap e la disabilità) sono previste due diverse forme di tutela: • giudiziaria, relativa alla fase sanitaria; • amministrativa, relativa alla fase di concessione delle provvidenze economiche. IL RICORSO GIURISDIZIONALE. Contro il giudizio sanitario della Commissione Medica per l’accertamento dell’invalidità è

Continua a leggere

La visita medica da parte della Commissione Medica per il riconoscimento dell’handicap e dell’invalidità. L’esito della visita medica ed il giudizio

Dopo l’apertura del fascicolo telematico, di cui abbiamo parlato nelle scorse puntate, la Commissione medica incaricata di sottoporre l’interessato a visita acquisisce il fascicolo elettronico dell’interessato contenente la domanda telematica, completa del certificato medico. La Commissione, dopo aver effettuato la visita, redige il verbale medico in formato elettronico, nel quale

Continua a leggere

Il procedimento per il riconoscimento di handicap ed invalidità. La convocazione a visita medica presso la ASL (di residenza o di domicilio alternativo)

Continua l’esame del procedimento, con l’esame delle fasi successive all’invio della domanda e del (previo) certificato allegato alla stessa (fonte: www.inps.it). Per ogni domanda inoltrata in via telematica, l’applicazione che consente la procedura esegue controlli di completezza e congruità dei dati immessi, quindi verifica l’assenza di condizioni di irricevibilità. L’INPS

Continua a leggere

La domanda all’INPS per il riconoscimento di invalidità o di handicap

Dal 1° gennaio 2010, a seguito della riforma introdotta con l’articolo 20 del decreto legge 1 luglio 2009, n. 78 (convertito con modificazioni nella L. 3 agosto 2009, n. 102) il processo per il riconoscimento dei benefici in materia di invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità, ha

Continua a leggere