Home » Diabete tipo 2 » Prevenzione » Diabete: vivere in aree densamente popolate riduce rischio
 
Diabete: vivere in aree densamente popolate riduce rischio PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Gennaio 2014 06:04

Le persone che vivono in quartieri che non sono "favorevoli" al camminare hanno il 33 per cento in piu' di probabilita' di sviluppare diabete o obesita'. A dirlo, un nuovo studio condotto sulla citta' di Toronto a parte di un gruppo di ricercatori dell'Ospedale St.
Michael, e pubblicato sulla rivista PLoS One. I ricercatori, come si legge nella ricerca, hanno sottolineato che alcuni quartieri della citta', come Bridle Path-Sunnybrook-York Mills e Edenbridge- Humber Valley, possono incoraggiare la dipendenza dalle auto, uno dei fattori di rischio piu' significativi per diabete e obesita'. Lo studio ha mostrato che le persone che vivevano in quartieri piu' "camminabili" e densamente popolati avevano il doppio delle probabilita' di camminare o usare la bicicletta, mentre quelle che abitavano in aree scarsamente popolate o isolate, lontane da luoghi come empori o ristoranti e negozi avevano maggiori probabilita' di usare l'automobile.

 

 

da AGI Salute