Home » Diabete tipo 2 » Complicanze » Diabete e rischio glaucoma
 
Diabete e rischio glaucoma PDF Stampa E-mail
Martedì 18 Luglio 2006 18:20

Da uno studio condotto su 76.000 donne e durato più di vent'anni, pubblicato sul numero di luglio del Journal of Ophtalmology le donne con il diabete 2 sembrerebbero avere un rischio più elevato di sviluppare il glaucoma primario ad angolo aperto, la forma più comune di questa patologia.

Queste sono le conclusioni di uno studio che ha avuto inizio nel 1980 ed è durato fino al 2000.
Le donne che hanno partecipato avevano almeno 40 anni e non presentavano il glaucoma all'inizio delle ricerche.
Si è tenuto conto di molteplici fattori di rischio, quali età, razza, ipertensione, indice di massa corporea, attività fisica, consumo di alcol, fumo, ricorrenza del glaucoma in famiglia. Durante lo studio, 429 donne sono state diagnosticate per il glaucoma.

Al diabete di tipo 2 è stata associata una percentuale di maggior rischio di contrarre la malattia dell'82%.
Il maggior rischio di sviluppare il glaucoma non sarebbe in relazione alla durate del diabete: appariva infatti più alto nelle donne che avevano sviluppato il diabete da meno di 5 anni.

L'autore principale dello studio, Il dr. Louis Pasquale, ricercatore ad Harvard e co-direttore del Glaucoma Service al Massachusetts Eye and Ear Infirmary, afferma: "Mentre l'obesità concorre alla diffusione del diabete di tipo 2, alcuni fattori indipendenti dal peso sembrano contribuire all'associazione tra diabete e glaucoma. Siamo sorpresi da questa scoperta.
Lo studio che abbiamo condotto è sufficientemente ampio per focalizzare l'aumento del rischio sul solo diabete di tipo 2, escludendo l'influsso di altri fattori che possono contribuire allo sviluppo del glaucoma. Il nostro lavoro suggerisce e in qualche modo prova che fattori indipendenti dallo stile di vita contribuiscono all'insulino resistenza e possono portare a un aumento della pressione intraoculare e al glaucoma".

Il glaucoma è un a delle principali cause di cecità in età avanzata. Negli Stati Uniti colpisce oltre 2 milioni di persone. Con l'invecchiamento della popolazione nei paesi occidentali è probabile che il numero dei casi aumenti.

Lo studio suggerisce che i pazienti affetti da diabete di tipo 2 dovrebbero essere controllati per prevenire l'insorgenza del glaucoma.

 

 

 

 


Fonte: Harvard Medical School / Journal of Ophtalmology.

18 luglio 2006