Home » Diabete tipo 2 » Che cosa è il diabete tipo 2 » Convivere con il diabete 2
 
Convivere con il diabete 2 PDF Stampa E-mail
Martedì 31 Gennaio 2006 10:21

Gli esperti del Joslin Diabetes Center di Boston ricordano ai milioni di persone nel mondo che soffrono di diabete 2 che l'autocontrollo e il monitoraggio sono il miglior sistema per tenere sotto controllo la malattia e prevenire eventuali complicanze.

I medici raccomandano di tenere controllati i risultati di alcuni test:

- test A1C: il test dell'emoglobina riflette l'andamento della glicemia nelle 8-12 settimane precedenti l'esame. Il test dà un'idea generale dello stato del diabete e dovrebbe essere eseguito ogni 3-6 mesi.
Il valore dell'A1C dovrebbe essere pari o minore del 7%.
Se invece risulta piu' alto, oltre a consultare il proprio medico, bisognerebbe cercare di perdere peso e fare più attività fisica.

- pressione sanguigna: controllare la pressione ed evitare che sia troppo alta è importante per prevenire danni vascolari.
La pressione dovrebbe essere inferiore a 80/130.
Oltre all'attività fisica e alla dieta, anche smettere di fumare può aiutare ad avere valori nella norma.

- microalbuminuria: determina la presenza di albumina nelle urine.
Dovrebbe essere eseguito almeno una volta l'anno.
Il livello normale è meno di 30 mg di albumina.
Tenere sotto controllo l'A1C e la pressione aiuta anche a controllare l'albuminuria.

- lipidi: monitorare i grassi è importante perché il diabete, unito ad alti livelli lipidici, aumenta il rischio di disturbi cardiaci.
Esistono due tipi di colesterolo: l'HDL, detto buono, protegge dai disturbi cardiaci, l'LDL, detto cattivo, può danneggiare il cuore.
I livelli di LDL dovrebbero essere sotto i 100 mg/dl e, nelle persone ad alto rischio, sotto i 70 mg/dl

- esame degli occhi: il diabete può comportare lo sviluppo di cataratta, glaucoma e retinopatia diabetica.
Un esame annuale agli occhi può identificare precocemente la presenza di uno di questi disturbi, quando sono ancora facilmente curabili.
Se dovessero esserci tracce di danni a carico dell'occhio si può ricorrere alla chirurgia laser o alle lenti a contatto.

- esame dei piedi : il diabete può danneggiare la circolazione e alterare la sensibilità, fare un controllo annuale ai piedi aiuta a prevenire l'insorgere di infezioni e problemi piu' gravi.

gennaio 2006

 

 

da Joslin Diabetes Center Fact Sheets