Home » Diabete tipo 2 » Che cosa è il diabete tipo 2 » Camminare è una medicina per il diabetico
 
Camminare è una medicina per il diabetico PDF Stampa E-mail
Sabato 31 Dicembre 2005 10:18

Camminare è la miglior medicina per chi soffre di diabete di tipo 2, la forma che colpisce adulti e anziani.

A raccomandarlo è uno studio dell'Università di Perugia, che ha seguito per due anni 179 diabetici. In quelli che avevano aumentato l'attività fisica facendo ogni giorno almeno 40 minuti di esercizi aerobici (equivalenti a camminare per 3,5 km o a effettuare 4.500 passi) si è registrata una riduzione della glicemia, del colesterolo e della pressione, si è dimezzato il rischio cardiovascolare.
I miglioramenti più marcati si hanno facendo quotidianamente 1 ora e 20 minuti di attività aerobica, oppure una passeggiata di 8 km, o 10.000 passi.

Che cosa significa


Il dispendio energetico ottenuto attraverso 30-40 minuti giornalieri di attività fisica aerobica (come il camminare), anche ad intensità moderata, migliora notevolmente le condizioni fisiche e il profilo metabolico.

In pratica

Anche un esercizio semplice come il "camminare" può migliorare decisamente la salute dei diabetici, risparmiando fastidi e probabilmente allungando la vita: almeno 2.500 passi in più al giorno possono voler dire molto.

 

 

 

Diabetes Care, 2005; 28:1295- 1302