Home » Diabete tipo 2 » Alimentazione » Una dieta povera di carboidrati è utile nel diabete di tipo 2
 
Una dieta povera di carboidrati è utile nel diabete di tipo 2 PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Giugno 2006 15:53

Una dieta con un basso apporto di carboidrati e' indicata nei diabetici di tipo 2, in cui è importante la regolazione di insulina e glucosio.
Invece, spesso, alla dieta viene preferita la terapia farmacologia.

Un gruppo di ricercatori svedesi ha recentemente pubblicato un articolo su uno studio di follow-up riguardante pazienti diabetici tipo 2, sottoposti a una dieta con basso apporto di carboidrati per 22 mesi, che hanno riportato un miglioramento della malattia, accompagnato da un ridotto uso di farmaci.

Nello specifico, dopo 22 mesi, i pazienti mostravano un miglioramento nell’emoglobina A1C, una riduzione del peso e un miglioramento della funzionalita' renale.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Nutrition & Metabolism, ha riguardato un piccolo gruppo di pazienti obesi (16) sottoposti a un regime alimentare con un apporto di carboidrati del 20%. Nonostante le ridotte dimensioni dello studio, si tratta comunque di uno dei più lunghi effettuati che ha permesso di valutare l’andamento del controllo glicemico e dell’assunzione di farmaci sul lungo periodo.

 

 

 

 

Jorgen V Nielsen , Per Westerlund and Per G Bygren

Nutrition & Metabolism 2006, 3:23 (14 June 2006)

 

20 giugno 2006