Home » Diabete tipo 2 » Alimentazione » Le noci e il diabete
 
Le noci e il diabete PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Aprile 2009 11:15

Uno studio suggerisce che le noci potrebbero essere utili nella alimentazione dei diabetici

I grassi assunti con la dieta influenzano la composizione del grasso corporeo e modulano i livelli di alcuni ormoni regolatori, come la leptina e l'insulina , e di parametri metabolici come il profilo lipidico e la glicemia .

Da questo presupposto è stato verificato l'apporto di una alimentazione ricca di noci su 50 pazienti sovrappeso affetti da diabete di tipo 2. Per un anno i soggetti sono stati alimentati con una dieta ipolipidica volta a controllarne il peso . Ad un gruppo, inoltre, è stata somministrata una dose di 30 grammi di noci al giorno . Tutti i soggetti dopo 3 mesi di dieta hanno mostrato un modesto calo ponderale ed un miglioramento dei parametri clinici.

L' apporto di noci su un gruppo di soggetti è risultato, però, associato a maggiori concentrazioni circolanti di acidi grassi polinsaturi e a ridotti valori di insulina a digiuno . Le conclusioni di questo studio porterebbero a pensare che il consumo di noci possa essere utile nel controllo metabolico del diabete . Tuttavia sono necessari ulteriori studi e approfondimenti.

 

European Journal of Clinical Nutrition (2009), advance online publication, 8 April 2009