Home » Diabete tipo 2 » Alimentazione » Il pane antidiabete
 
Il pane antidiabete PDF Stampa E-mail
Domenica 28 Febbraio 2010 05:53

Uno studio dell’università svedese di Lund, partner del quinquennale progetto europeo Healthgrain sulla qualità del cibo in Europa, ha dimostrato come il pane con farina di segale bianca riesca a innescare la produzione di insulina e glicidi più sani di quanto non ottengono il consumo di pane di frumento con crusca di segale, molto consumato nel Vecchio Continente.

L’esito della ricerca mostra come la segale renda stabile la curva glicemica. Una delle ricercatrici, Liza Lund, ha sottolineato che “non tutti i tipi di segale hanno il medesimo effetto”.

A partire da questi risultati, è possibile approfondire ricerche capaci di stabilire ulteriormente tipologie adatte di dieta per prevenire o limitare gli effetti del diabete.

E’ una delle ricadute che sicuramente otterrà il progetto Healthgrain, destinato a concludersi nel 2010.

 

AGI